Le 9 migliori biciclette pieghevoli del 2020 -Confronto e guida

Tutti noi vogliamo un pianeta senza inquinamento e uno dei modi migliori per averlo e preservarlo è quello di utilizzare nelle nostre città i mezzi di trasporto .

Le 9 migliori biciclette pieghevoli del 2020 -Confronto e guida 1

La bicicletta è il mezzo di trasporto ecologico per eccellenza, e le regine della città sono quelle pieghevoli. Sono pulite, confortevoli, dinamiche … e anche si ha il grande vantaggio di poterle mettere in qualsiasi angolo .

Il mercato offre moltissimi modelli con caratteristiche diverse, quindi è facile farsi travolgere quando vogliamo comprarne uno… Per non farvi sbagliare e andare sul sicuro, abbiamo selezionato le 9 migliori biciclette pieghevoli sul mercato… Dopo aver letto questo articolo avrete i vostri criteri e potrete scegliere la vostra bicicletta pieghevole senza paura di sbagliare!

Le 9 migliori biciclette pieghevoli al miglior prezzo

Quali biciclette pieghevoli acquistare

Tra le biciclette selezionate troverete biciclette urbane, da montagna e alcune progettate appositamente per le donne.

9. Rymebikes Citizen Blue

Urbano leggero e molto comodo da guidare.

Le 9 migliori biciclette pieghevoli del 2020 -Confronto e guida 2

Rymebikes Citizen Blue è realizzata in alluminio e ha un peso totale di di 12,9 kg … La sua leggerezza e il semplice sistema di ripiegatura vi permetterà di portarla facilmente in giro quando dovrete portarla a casa, in ufficio o nel bagagliaio.

Monta ruote in alluminio da 20″ e può essere utilizzato da persone di altezza compresa tra 1,40 e 1,90 metri, quindi il è adatto sia per adulti che per adolescenti che vogliono andare al lavoro, a scuola o all’università in bicicletta.

Per poter adattare la pedalata alle circostanze della corsa e non doverla esagerare, viene fornito con un eccellente deragliatore Shimano Nexus 3, che viene inserito nel mozzo della ruota posteriore . Te Vi dimenticherete dei tipici guasti del deragliatore e della manutenzione .

I freni a V fanno bene il loro lavoro anche se in condizioni di frenata pesante sembravano mancare un po’di mordente

Vantaggi:
  • Bicicletta leggera e facile da guidare.

  • Valido per persone di tutte le altezze.

  • Ottimo cambio Shimano Nexus 3.

Svantaggi:
  • I freni non hanno molto mordente.

8. Ecosmo Tandem

Per una passeggiata a coppie senza occupare mezza casa quando si mette via

Le 9 migliori biciclette pieghevoli del 2020 -Confronto e guida 3

Il problema che abbiamo è la sua dimensione, ma Ecosmo Tandem lo risolve perfettamente con un sistema di piegatura che fa sì che la occupi lo spazio di una bicicletta convenzionale quando è immagazzinata .

L’altezza sia delle selle che del manubrio è regolata in modo da poter essere utilizzata da persone di altezza compresa tra 1,35 e 1,90 metri, il che significa che la può essere utilizzata per la guida con il vostro bambino a partire dai 9 anni .

Ha un cambio Shimano a 7 marce che viene selezionato dalla giusta impugnatura del manubrio, anche se il suo sviluppo è un po’corto per il più ripido .

Le sue ruote sono da 20″ ed ha un peso totale di 23 kg. Non è leggero ma dobbiamo tenere presente che è come se stessimo trasportando 2 biciclette in 1.

Vantaggi:
  • Divertente modo di condividere le corse e il lavoro di squadra.

  • Può essere utilizzato da bambini dai 9-10 anni.

  • Può essere ripiegato e riposto nello stesso spazio di una bicicletta standard.

Svantaggi:
  • Il deragliatore può essere accorciato per le pendenze più ripide.

  • Non si può dire che sia leggero.

7. Da’FatCat Dean 1955

Urbano con un design vintage e buon prezzo.

Le 9 migliori biciclette pieghevoli del 2020 -Confronto e guida 4

Oltre ad un design originale, è molto completo , e non ci manca nessun elemento che consideriamo importante in un cambio urbano:

  • Shimano a 6 velocità.
  • Pneumatici urbani da 20″ firmati da Kenda.TGG_020
  • Freni Promax V-Brake che assicurano una buona frenata.
  • Portapacchi posteriore.
  • Parafango posteriore.
  • Cavalletto.

I materiali utilizzati nella sua costruzione sono l’alluminio e l’acciaio che forniscono resistenza, ma non è leggero, il suo peso di 14,5 kg lo noterete quando sarà il vostro turno di trasportarlo.

Il suo sistema di ripiegamento è il classico sistema a cerniera e una volta ripiegato, le sue dimensioni sono ridotte , anche se non sarebbe male se includesse una maniglia per il trasporto.

Durante la guida trasmette comfort e robustezza , dando la sensazione di guidare una moto più grande.

Il suo prezzo economico permette a qualsiasi amante del look retrò può essere fatto con uno di questi.

Vantaggi:
  • Design retrò che lo distingue dal resto.

  • Ha tutto il necessario per l’uso urbano.

  • Prezzo economico.

Svantaggi:
  • Non è leggero e si capisce quando è portatile.

  • Non ha maniglia quando è piegato.

6. Ecosmo 26ALF08B

Bicicletta pieghevole per camminare, progettata pensando a loro.

Le 9 migliori biciclette pieghevoli del 2020 -Confronto e guida 5

Grazie all’estetica, al comfort e alla facilità d’uso, questo tipo di bicicletta è il preferito dalle donne. Essendo pieghevole, può essere riposto in qualsiasi angolo se si vive in un piccolo appartamento.

Il manubrio e la sella sono regolabili e possono essere adattati a donne di altezza compresa tra 1,50 e 1,75 m. Nonostante sia una bicicletta grande e un po’ pesante, 17 kg, il design del telaio basso permette di salire e scendere facilmente.

È comoda e facile da guidare, e la non vi appesantirà per i chilometri della grazie alla buona imbottitura della sua sella.

Il deragliatore Shimano Gear a 7 velocità è preciso e permette al ciclista di adattare il suo sforzo alle circostanze della corsa.

La moto viene fornita parzialmente assemblata e rifinita è un compito semplice, ma il manuale di istruzioni che viene fornito con non è uno dei migliori che abbiamo visto, quindi consigliamo di andare a un tutorial di Youtube.

 

Vantaggi:
  • Progettato esclusivamente per loro.

  • Poiché è pieghevole non avrete problemi di spazio.

  • Prezzo economico.

Svantaggi:
  • Una volta piegato non è comodo da trasportare ed è un po’pesante.

  • Manuale di istruzioni non molto utile.

5. TessutoBike Folding

Urbano, molto pratico, leggero e a ruota libera.

Le 9 migliori biciclette pieghevoli del 2020 -Confronto e guida 6

FabricBike Folding ha quello che serve : costruzione robusta, sistema di piegatura senza gioco, cerchi da 20″ e un peso contenuto di 11,8 kg… Tutto questo con un buon rapporto qualità-prezzo .

In linea con la sua semplicità, non è dotato di cambio e ha una sola ruota libera , che in combinazione con una guarnitura di medie dimensioni, permette di muoversi dinamicamente su aree pianeggianti. Se sapete che sul vostro percorso abituale ci sarà una forte pendenza, vi troverete meglio con un modello che include un cambio.

Il manubrio e la sella sono regolabili in altezza, così le persone tra 1,40 e 1,85 metri possono utilizzarla perfettamente… Supporta un massimo di 95 kg.

I freni sono in alluminio e il offre una buona risposta in tutte le situazioni, essendo questa sezione ben risolta.

Vantaggi:
  • Rapporto qualità/prezzo.

  • Semplice e pratico allo stesso tempo.

  • Prezzo economico.

Svantaggi:
  • Non è una buona opzione per scalare pendii ripidi.

4. Helliot Bikes Hummer

Opzione versatile per la città e la montagna.

Le 9 migliori biciclette pieghevoli del 2020 -Confronto e guida 7

Helliot Bikes Hummer ha tutto quello che ci si aspetterebbe da una mountain bike:

      • Superbi cerchi in lega di magnesio da 26″.
      • Sospensioni anteriori regolabili che assorbono bene gli urti.
      • Shimano TZ Tourney 21 marce.
      • Freni meccanici a disco su entrambe le ruote.

Il punto di forza di questa bicicletta è che la può essere ripiegata , in modo da non dover dipendere da un rimorchio o da un portapacchi, ad esempio, per trasportarla con la propria auto fino a dove si vuole iniziare il viaggio, in quanto la si può mettere nel bagagliaio di quasi tutte le auto.

E’facile da guidare e in generale tutto funziona abbastanza bene , anche se abbiamo trovato i pedali fragili e la sella non molto imbottita.

Noterete il suo peso di 17 kg quando dovrete prenderla per mano, non si può dire che sia leggera , ma dobbiamo tenere presente che stiamo parlando di una mountain bike.

Vantaggi:
  • Vi servirà qualunque sia l’uso che volete dare.

  • Ruote di qualità e buon funzionamento del cambio.

  • Prezzo economico.

Svantaggi:

    3. Savadeck 14″ Z0

    Fissaggio ultra leggero per gli urbani.

    Le 9 migliori biciclette pieghevoli del 2020 -Confronto e guida 8

    Si tratta di un fixie < pignone fisso … In questo tipo di bicicletta è necessario che il ciclista pedali sempre e non abbia anche le marce.

    Utilizzando materiali di alta qualità come la fibra di carbonio con cui è stato realizzato il suo telaio molto leggero e resistente, o l’alluminio delle ruote, il risultato è una delle bici pieghevoli più leggere sul mercato… pesa solo 6,7 kg .

    Ha freni anteriori e posteriori anche se possono essere facilmente rimossi per chi non vuole che porti alcun cavo e preferisce frenare nello stile classico di questo tipo di bici … pedalando all’indietro.

    Non sarà uno sforzo per voi trasportarla piegata e il sistema per farlo è facile e veloce.

    L’alta qualità dei materiali aumenta il costo della bicicletta e dovrete grattare la vostra tasca se volete ottenere uno di questi.

     

    Vantaggi:
    • Ottima qualità dei materiali

    • Molto leggera, solo 6,7 kg

    Svantaggi:
    • Non è una bici economica.

    2. ECOSMO 26SF02BL MTB

    molto completo e pieghevole.

    Le 9 migliori biciclette pieghevoli del 2020 -Confronto e guida 9

    Ecosmo 26SF02BL è un modello molto completo che ha tutto quello che si può chiedere ad una MTB destinata ad un uso misto, e la possibilità di ripiegarla vi permetterà di risparmiare spazio.

    Le ruote sono da 26″ e sono consigliate per persone con un’altezza tra 1,60 e 1,85 metri. Il suo peso si aggira intorno ai 17 kg, che non è eccessivo neanche per una moto con queste caratteristiche.

    Grazie alle sue sospensioni anteriori e posteriori non noterete nemmeno i dossi e i nostri amici i dossi non saranno un problema.

    Il set è completato da: un cambio Shimano a 21 velocità, freno a disco anteriore, parafanghi anteriore e posteriore e il cavalletto.

    Pensiamo che sia perfetto per chi vive in paesi o città con molte piste e ha accesso a strade sterrate… E se sei una donna, il marchio offre a questo modello che include alcuni tocchi per renderlo più adatto a te.

    Se decidete di acquistare questa bici, vi consigliamo di cambiare i pedali con quelli in alluminio

    Vantaggi:
    • Molto completo MTB.TGG_022

    • Ha sospensioni anteriori e posteriori.

    • Prezzo molto economico.

    Svantaggi:
    • Pedali di bassa qualità.

     

    1. Moma Bikes First Class 2

    Bestseller molto bello con il miglior rapporto qualità/prezzo.

    Le 9 migliori biciclette pieghevoli del 2020 -Confronto e guida 10

    È in alluminio, ha ruote da 20″ e pesa 11 kg… Non è pesante anche se lo si può vedere quando lo si prende a mano… Si può scegliere tra 5 colori e ha un bel design che attira tutti gli occhi .

    La caratteristica più importante di questa moto è la compatta che, una volta piegata, è , -77x64x35 cm-, si può riporre ovunque, portarla sui mezzi pubblici, metterla nel bagagliaio ecc… Dimenticate i problemi di spazio.

    Per quanto riguarda le attrezzature, ha:

        • Deragliatore Shimano a 6 velocità con impugnatura dello stesso marchio che funziona con grande precisione.
        • Freno anteriore e posteriore a V che fermano la moto senza difficoltà.
        • Cavalletto, campana e parafango.

    In breve, è una di quelle biciclette per uso quotidiano che resisterà alla prova del tempo e dei chilometri con una manutenzione minima.

    Vantaggi:
    • Best-seller con un eccellente rapporto qualità-prezzo.

    • Design urbano ed elegante.

    • Piegato è molto compatto.

    • Sopporta bene l’uso intensivo.

    Svantaggi:
    • Rapporto di spostamento un po’corto.

    Confronto tra le migliori biciclette pieghevoli

    In questa tabella abbiamo inserito i dati più rilevanti in modo da poterli confrontare a colpo d’occhio.

    Le 9 migliori biciclette pieghevoli del 2020 -Confronto e guida 11 Le 9 migliori biciclette pieghevoli del 2020 -Confronto e guida 12 Le 9 migliori biciclette pieghevoli del 2020 -Confronto e guida 13 Le 9 migliori biciclette pieghevoli del 2020 -Confronto e guida 13 Le 9 migliori biciclette pieghevoli del 2020 -Confronto e guida 15 Le 9 migliori biciclette pieghevoli del 2020 -Confronto e guida 16 Le 9 migliori biciclette pieghevoli del 2020 -Confronto e guida 17 Le 9 migliori biciclette pieghevoli del 2020 -Confronto e guida 18 Le 9 migliori biciclette pieghevoli del 2020 -Confronto e guida 18 Le 9 migliori biciclette pieghevoli del 2020 -Confronto e guida 20 Le 9 migliori biciclette pieghevoli del 2020 -Confronto e guida 21

    Le nostre raccomandazioni

    Nel caso in cui abbiate ancora dei dubbi, vi faremo ora alcune raccomandazioni più specifiche in modo che possiate decidere… Dato che ci sono diversi tipi, preferiamo indicare la nostra preferenza in ognuno di essi:

    La migliore bicicletta pieghevole per una corsa: Ecosmo 26ALF08B

    Questo tipo di bicicletta è preferito dalle donne, e questo è stato progettato pensando a loro. Ecosmo 26ALF08B è pieghevole, il che risolve il problema dello spazio di stoccaggio e offre anche caratteristiche che lo rendono un’alternativa molto attraente .

    Vi permetterà di muovervi molto comodamente grazie alle dimensioni delle sue ruote e al gioco fornito dal cambio Shimano Gear Gear a 7 velocità, che vi farà risparmiare energia sulle piste più impegnative.

    È molto facile da guidare e potrete adattarlo perfettamente alle vostre dimensioni grazie al manubrio e alla sella regolabili in altezza.

    Una grande bicicletta pieghevole per un giro, bella e ben rifinita con la quale si può uscire per chilometri con la solo preoccuparsi di godersi il paesaggio .

    La migliore bicicletta pieghevole urbana: Moma First Class 20″

    Volete una bicicletta urbana pieghevole per la vostra vita quotidiana che possa stare al passo con voi? Moma Bikes First Class 20 non solo vi porterà ovunque vogliate, ma la vi farà anche godere la corsa .

    Ha un aspetto che attira tutta l’attenzione e non stupitevi se si fermano a chiedervi il suo prezzo o dove l’avete comprato…

    Nonostante sia in alluminio, non possiamo dire che sia molto leggero, ed è in parte dovuto alle apparecchiature che lo accompagnano… Non vi mancherà nulla .

    Una volta piegato è molto compatto , tanto da poter essere riposto sotto la scrivania dell’ufficio, sotto il letto di casa o in qualsiasi piccolo angolo.

    Oltre a quanto sopra, ciò che ci ha convinto a sceglierlo in questa sezione è stato il suo prezzo economico , che lo mette a portata di mano di chiunque voglia acquistare una garanzia di piegatura urbana per un uso intensivo.

    La migliore mountain bike pieghevole: Ecosmo 26SF02BL

    Se quello che vuoi è una mountain bike, ma hai bisogno che sia pieghevole, Ecosmo 26SF02BL è la più completa che troverai nella sua fascia di prezzo.

    Grazie alle sue sospensioni anteriori e posteriori potrete muovervi liberamente sia in campagna che in città, senza preoccuparvi del manto stradale in quanto assorbe tutto.

    Inoltre viene fornito di serie con tutto il necessario per una moto con queste caratteristiche: cambio Shimano a 21 marce, freno a disco sulla ruota anteriore, parafanghi su entrambe le ruote e cavalletto.

    Piegato è un po’ pesante e i pedali non sono della migliore qualità, ma questi piccoli dettagli non lo sminuiscono, soprattutto considerando il buon prezzo di che si può ottenere con esso .

    Guida all’acquisto della bicicletta pieghevole

    La cosa migliore da fare quando vogliamo acquistare un prodotto che comporta un notevole esborso è: prima di tutto informarci e poi prendere la decisione d’acquisto che meglio si adatta alle nostre esigenze e al nostro budget … Per fare questo, dobbiamo porci le seguenti domande :

    A cosa mi servirà?

    Rispondere a questa domanda è molto importante in quanto esistono diversi tipi di biciclette pieghevoli sul mercato che sono progettate per usi diversi, e se vi sbagliate, non sarete in grado di ottenere il pieno beneficio dal vostro acquisto.

    Pertanto, conoscere i diversi tipi di biciclette pieghevoli esistenti e il profilo utente a cui sono destinate vi darà un’idea chiara di ciò di cui avete bisogno.

    Tipi di biciclette pieghevoli

    Sono le più leggere e hanno una dimensione compatta , che le rende facili da riporre e permette di abbinarle all’utilizzo di qualsiasi mezzo di trasporto pubblico. Si caratterizzano per le loro piccole ruote e possono essere dotate di cambio, anche se i modelli come il fixie o i modelli a ruota libera non li utilizzano. Di solito hanno un design moderno e sono perfetti se si desidera una bicicletta pieghevole per utilizzare in tratti non eccessivamente lunghi , per andare e tornare dal lavoro, dall’università o qualsiasi altro viaggio che si fa di solito.

    Quelli di questo tipo, di solito hanno ruote più grandi

    Sono chiaramente le moto da fuoristrada della e si distinguono per la loro praticità, con loro si può andare ovunque si possa pensare alla . Di solito hanno un cambio e 2 o 3 ingranaggi, e quelle più avanzate hanno sistemi di sospensione che ti fanno sentire a tuo agio su qualsiasi terreno. Il suo principale vantaggio è la sua versatilità , anche se se se si decide di acquistarne uno si deve tener conto delle sue dimensioni e del suo prezzo <può diventare molto costoso>.

    Profilo utente per ogni tipo di bicicletta pieghevole

    Come avete visto esistono diversi tipi di biciclette pieghevoli e anche se alcune coprono diversi usi, di solito sono focalizzate su un profilo utente più o meno specifico e cercano di soddisfare le esigenze che richiedono.

    Come esempio mostreremo quale tipo di bicicletta pieghevole si adatta meglio alle esigenze degli utenti più comuni di questo tipo di bicicletta:

    – Per chi cerca una bicicletta da utilizzare nella vita quotidiana per andare al lavoro, per studiare, ecc., in distanze relativamente brevi, o che, oltre alla sezione sulla bicicletta è necessario utilizzare il trasporto pubblico, consigliamo il tipo urbano , soprattutto perché le sue dimensioni compatte vi permetteranno di portarla ovunque e di montarla senza difficoltà nel mezzo di trasporto con cui dovete abbinarla.

    – Per chi vive in una città o in un paese con molte piste, grandi aree verdi, o vuole che la bici esca con il suo gruppo di amici per fare percorsi fuoristrada, la bici di cui ha bisogno è una mountain bike … Avere un cambio di marcia renderà più facile la salita di qualsiasi pendenza e grazie al suo design all-terrain e il tipo e la dimensione dei suoi pneumatici, si può andare avanti con qualsiasi strada o scorciatoia per raggiungere la vostra destinazione. Ci sono anche persone che, per la sua versatilità e per il comfort e la dinamica che offre, utilizza questo tipo di bicicletta in città … Lasciamo a voi la scelta.

    – Se volete una bicicletta che, oltre a fare il vostro solito viaggio con essa, vi sarà utile per uscire a fare un giro con la famiglia o con gli amici, o se state pensando di dotarla di un marsupio per bambini, è il tipo di bicicletta che soddisferà al meglio le vostre esigenze .

    Sistema di piegatura

    Le 9 migliori biciclette pieghevoli del 2020 -Confronto e guida 22

    Questo è un articolo sulle biciclette pieghevoli, quindi se siete qui è perché questo punto è molto interessante per voi .

    Qualcosa di cui bisogna tener conto e che forse è più importante del sistema di piegatura in sé, , sono le dimensioni della bicicletta una volta piegata, soprattutto per chi ha poco spazio per riporla, o per chi ha bisogno di metterla nel bagagliaio della propria auto o in un ascensore.

    Nella tabella di confronto qui sopra potete trovare le dimensioni ripiegate di tutte le biciclette selezionate, in modo da poter effettuare le vostre misure e scegliere quella che si adatta alle vostre esigenze.

    Cambio marcia sì o no?

    Un buon deragliatore ti dà molto gioco e ti permette di regolare la pedalata per adattarla alle irregolarità del percorso su cui stai pedalando, risparmiando così energia

    Un buon deragliatore ti dà molto gioco e ti permette di regolare la pedalata per adattarla alle irregolarità del percorso su cui stai pedalando, risparmiando così energia quando il terreno diventa più impegnativo.

    La bicicletta pieghevole che acquistate deve avere questo elemento se avete in programma di fare percorsi lunghi e/o pendenze di un certo livello, sia che si tratti di passeggiate in città che di percorsi in campagna.

    Se volete fare percorsi brevi in città, attraverso zone che sono prevalentemente pianeggianti , potete sceglierne una che non la include e risparmierete qualche euro.

    Peso

    Questa è un’altra delle sezioni di cui la dovrebbe essere a conoscenza prima di decidere sulla , specialmente su questo tipo di bici, poiché in molti casi dovrete caricare la bici piegata ed è qui che sarete felici di averla guardata prima.

    Se una bicicletta può essere considerata leggera o meno dipende da molti fattori… Ma per avere un riferimento , quelli che pesano meno di 10 kg possiamo dire che sono leggeri e da 12-13 kg iniziano ad essere pesanti.

    Prezzo

    Questo punto forse è il più personale , perché tutti spenderanno i soldi che ritenete convenienti o che permettono alla vostra tasca di comprare la vostra bicicletta pieghevole.

    Deja una respuesta

    Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

    Ir arriba