Top 5 Moma Electric Bikes del 2020 – Analisi e confronto

Con sede a Barcellona, il produttore spagnolo Moma Bikes è presente nel settore da oltre 15 anni, e in questo periodo è diventato noto per offrire prodotti con un eccellente rapporto prezzo/prestazioni e per dare una garanzia a vita sul telaio delle sue biciclette. Se si rompe, vi dà una nuova !

Top 5 Moma Electric Bikes del 2020 - Analisi e confronto 1

Nel loro catalogo elettrico si possono trovare biciclette da città, da turismo e mountain bike, la maggior parte delle quali sono nella lista dei best seller … Inoltre, equipaggiano le loro biciclette con componenti delle migliori marche come Shimano o Kenda.

Se state pensando di acquistare una bicicletta elettrica Moma ma non sapete se sono affidabili, non chiarite con i modelli o dubbi che possono meglio soddisfare le vostre esigenze, in questo articolo analizziamo le 5 migliori biciclette elettriche Moma , le confrontiamo e vi diciamo i pro e i contro di ciascuna, in modo da poter scegliere facilmente che più vi si addice.

Le 5 migliori Moma e-bike di 2020

Tra i selezionati troverete impianti elettrici urbani, da turismo e da montagna.

5. Moma e-bike 26.2

Impianto elettrico da turismo dal look retrò.

Top 5 Moma Electric Bikes del 2020 - Analisi e confronto 2

La sua struttura in alluminio lo rende resistente e durevole. Anche se non si può dire che sia leggera, il suo peso 20 kg si nota quando si guida senza assistenza elettrica.

Il comfort di guida è un aspetto importante delle moto da turismo, e la Moma e-bike 26. 2 non rimane indietro in questa sezione: Zoom sospensione anteriore , che rende buche e piccoli cordoli non una tortura per i reni; buona imbottitura del sedile in modo da poter trascorrere ore su di esso senza sentire alcun disagio e portapacchi posteriore per trasportare ciò che si desidera o per montare un marsupio.

Per consentire al pilota di adattarsi al percorso, ha un cambio Shimano Tx-31 a 7 velocità, con pignone e controllo di azionamento della stessa marca del . Si sposta tra le marce abbastanza rapidamente e si innesta con precisione.

Nella parte elettrica è dotato di un motore brushless da 250W alimentato da una batteria che, secondo i dati della marca, fornisce un’autonomia di circa 80 km… Nelle nostre misure ha raggiunto circa 65 km con una sola carica , più che sufficiente per fare lunghe passeggiate o anche per andare e tornare alla città successiva se utilizzato fuori città.

I freni sono uno dei punti di forza di questa e-bike: dischi idraulici anteriori e posteriori che la fermano in pochi metri e rispondono molto bene su qualsiasi tipo di superficie. Sul manubrio c’è un display LCD che informa sulla velocità, la distanza percorsa, il livello di assistenza e la batteria che è di dimensioni corrette e di bell’aspetto.

Vantaggi:
  • Sistema frenante eccellente non molto comune su questo tipo di bicicletta.

  • Buona autonomia della batteria.

  • Facile e comodo da guidare.

Svantaggi:
  • Non è un leggero elettrico.

  • Non ha un manuale di istruzioni cartaceo.

4. Moma e-bike 28 Pro

Autonomia eccezionale per una guida illimitata.

Top 5 Moma Electric Bikes del 2020 - Analisi e confronto 3

Ha un aspetto urbano ed elegante, è realizzato in alluminio e ha ruote da 28 pollici… quindi no, non è piccolo, ma grazie alla regolazione in altezza del manubrio e del sedile, può essere utilizzato da persone di qualsiasi altezza , sia uomini che donne.

In pianura è facile da guidare, ma se vi trovate in pendenza, il potente motore e il cambio Shimano TX-31 a 7 marce vi porterà lassù senza troppa fatica, anche se la pendenza è molto ripida .

La batteria rimovibile è forse il fiore all’occhiello di questa auto elettrica: è integrata nel telaio, che aiuta a distribuire il peso in modo uniforme; ha un’autonomia straordinaria, quasi 120 km! , normalmente ci vogliono diverse corse prima di doverlo ricaricare, ma per fare questo bisogna toglierlo dal telaio, non può essere caricato quando è all’interno della bicicletta.

Top 5 Moma Electric Bikes del 2020 - Analisi e confronto 4

Il display al centro del manubrio vi tiene informati sulla distanza percorsa, la velocità, la modalità di guida (ha 4), il livello della batteria, ecc, e essendo grande ha un aspetto davvero buono .

E’ una bici confortevole e grazie alla forcella anteriore difficilmente si notano le tipiche irregolarità del terreno. La sella non è molto morbida, quindi quando si fanno lunghi giri sarebbe interessante mettere un rivestimento in gel sulla sella.

E’ ben equipaggiata di serie: parafanghi su entrambe le ruote, un portabiciclette, un campanello e un cavalletto… Non manca nulla .

Freni idraulici a disco anteriori e posteriori per una frenata affidabile in qualsiasi situazione e il motore elettrico è l’ideale.

Vantaggi:
  • Portata eccellente, vicino ai 120 km.

  • Potente motore elettrico.

  • Si adatta all’altezza di qualsiasi adulto.

  • Freni idraulici a disco anteriori e posteriori.

Svantaggi:
  • La sella ha poca imbottitura.

3. Moma E-bike 20.2

Piegatura urbana per uso quotidiano con un buon rapporto qualità-prezzo.

Top 5 Moma Electric Bikes del 2020 - Analisi e confronto 5

È la versione migliorata dell’e-bike 20, in cui sono state apportate piccole modifiche incentrate sul che migliorano l’esperienza dell’utente , e allo stesso tempo lo rendono più affidabile e durevole.

Anche se il set non è molto pesante, circa 18 kg, quando è piegato non è comodo da trasportare e alcune persone dovranno usare entrambe le mani per salire sul portale, l’auto o il trasporto pubblico.

Avendo ruote relativamente piccole -20 pollici – e centro di gravità basso, ha una buona manovrabilità ed è facile superare gli ostacoli, andare su e giù per cordoli, rampe, ecc. A questo contribuisce anche la sospensione anteriore, che pur non essendo la più sofisticata, rende la corsa più confortevole.

La batteria, che è rimovibile, secondo il marchio dà un’autonomia di 80 km, ma bisogna tener conto che si riferisce a condizioni molto specifiche che non sempre corrispondono a quelle che troviamo di solito nella vita di tutti i giorni.Nei nostri test abbiamo fatto alcuni 65 km con una sola carica , che, per quasi tutti sarà sufficiente per andare e tornare al lavoro dal lunedì al venerdì.il caricabatterie fornito è una carica veloce e richiede circa 4 ore per completare la carica da vuoto.

Sul lato sinistro del manubrio ha un semplice quadrante da cui è possibile selezionare tra i 3 livelli di assistenza motore e vedere la batteria rimanente. Sul lato destro, c’è il comando del cambio Shimano TY-18 a 7 marce, che combinato con il power assist aiuta molto il ciclista quando la corsa diventa difficile e inizia a «mordere» verso l’alto.

La sella (non molto morbida) e le manopole del manubrio sono in pelle marrone. I freni sono del tipo V-Brake e frena bene la moto anche se non sono i migliori di questa elettrica.

L’equipaggiamento è completato dalle luci LED anteriori e posteriori, la campana, il portapacchi e il cavalletto… E’abbastanza buono per il costo e quindi è un’alternativa interessante se non volete grattarvi troppo la tasca .

Vantaggi:
  • Buon rapporto qualità-prezzo.

  • Autonomia sufficiente per l’uso quotidiano.

  • Carica rapida della batteria (4 ore).

Svantaggi:
  • Non è comodo da trasportare quando è piegato.

2. Moma E-16 Teen

Il meglio del Moma per conquistare la città ogni giorno.

Top 5 Moma Electric Bikes del 2020 - Analisi e confronto 6

Molti dei suoi componenti sono realizzati in alluminio, tra cui i cerchi da 16 pollici, dimensione ideale per le urban bike e che montano anche la leggendaria Brompton. L’unico inconveniente di questa misura è che nelle zone molto sconnesse i pneumatici soffrono, quindi devono essere sempre indossati con la pressione dell’aria indicata dal produttore.

È compatto e in questo caso ci sono dei vantaggi: da un lato, dato che il manubrio e la sella sono regolabili, il si adatta a utenti tra 1,55 e 1,90 metri di altezza … dall’altro, quando si tratta di riporre, si adatta a qualsiasi angolo. Con un peso di 17 kg – il più leggero del marchio – il è anche facile da trasportare quando è piegato.

Per piegare la Moma E-16 Teen basta attivare due cerniere: quella sul telaio e quella sul manubrio… quando si fa questo la bicicletta si ripiega su se stessa ed è 80x68x30 cm, misura molto piccola che permette di metterla nell’ascensore o nel bagagliaio dell’auto, portarla in ufficio o sui mezzi pubblici.

Poiché ha un profilo eminentemente urbano, non ha un cambio, il motore da 250W si trova nell’asse della ruota posteriore e la sua potenza può essere regolata in 3 livelli da un display sul manubrio, la batteria è alloggiata all’interno del telaio, migliorando così la distribuzione dei pesi .

La portata? Quasi 50 km … È molto buono per un puro urbano, e come abbiamo detto all’inizio, non sarà necessario caricarlo quotidianamente.

Una cosa molto pratica è che la scatola ha una presa USB in cui si può caricare il cellulare mentre si guida . Per vedere ed essere visti di notte, c’è una luce LED nella parte anteriore.

Infine, i freni in alluminio V-Brake funzionano correttamente.

Vantaggi:
  • Moma’s lightest: 17 kg.

  • Pratico e semplice sistema di ripiegamento.

  • Buone prestazioni del motore e durata della batteria.

  • Porta Usb sul telaio da cui si può caricare il cellulare.

Svantaggi:
  • Nelle zone sconnesse i pneumatici possono soffrire.

  • Nessun cambio.

1. Moma E-MTB Full Suspension

Un fuoristrada molto completo al miglior prezzo.

Top 5 Moma Electric Bikes del 2020 - Analisi e confronto 7

La maggior parte dei componenti della bicicletta sono in alluminio ed è preparata per resistere a percorsi di montagna duri e anche a discese su piste sterrate veloci. Oltre ad essere solida e resistente, è leggera : 20 kg non sono eccessivi per un E-MTB e meno se è elettrica.

Si può scegliere tra le misure 2 ruote, 27,2 e 29 pollici : entrambe funzionano molto bene, ma la Moma elettrica e-mtb di 29 è più adatta alle lunghe tratte : sono disponibili nelle misure 2, M-L e L-XL , la prima per persone con un’altezza tra 1,65 e 1,80 metri e la seconda per utenti tra 1,80 e 2 metri.

Per quanto riguarda la parte elettrica, ha un potente motore da 250W sulla ruota posteriore e una batteria da 624 Wh integrata nel telaio. Grazie a questo, quando si usa la mountain bike pura, si possono fare circa 80 km.Ottimi numeri che pongono la all’altezza della più costosa sul mercato in questa sezione.

Un’altra attrattiva di questa moto è la sua a doppia sospensione : suntour forcella anteriore idraulica con 120 mm di escursione, regolabile e con bloccaggio, e ammortizzatore posteriore regolabile in altezza.non è la migliore che abbiamo testato ma la funziona abbastanza bene .

Una menzione speciale merita i freni: dischi idraulici su entrambe le ruote che funzionano a meraviglia e lo fermano in pochi metri… Sono una garanzia in ogni situazione. E il cambio, 24 marce RD-M310L firmato Shimano ha un corretto funzionamento e dà molto gioco aiutato dai 4 livelli di assistenza motore.

Top 5 Moma Electric Bikes del 2020 - Analisi e confronto 8

Il reggisella è telescopico, e è molto buono per una rapida regolazione in altezza nelle discese Il reggisella è un po’ duro e sulle lunghe percorrenze può essere un po’ fastidioso. Sulla strada, un piccolo display sul lato sinistro del manubrio fornisce informazioni come la velocità, la distanza, lo stato della batteria e permette di selezionare la modalità di guida … non è grande ma sembra molto buono .

Chi vuole un E-MTB più semplice può scegliere questo modello … ha praticamente le stesse caratteristiche ma fa a meno dell’urto della ruota posteriore ed è ancora più economico.

Vantaggi:
  • Prezzo economico per un E-MTB.

  • Ottima autonomia.

  • Prestazioni del sistema frenante idraulico.

  • Sistema a doppia sospensione.

Svantaggi:
  • Sede a basso flusso.

Tabella di confronto delle Moma Bikes

Abbiamo messo insieme questa tabella con le caratteristiche più importanti in modo da poterle confrontare a colpo d’occhio.

Top 5 Moma Electric Bikes del 2020 - Analisi e confronto 9 Top 5 Moma Electric Bikes del 2020 - Analisi e confronto 9 Top 5 Moma Electric Bikes del 2020 - Analisi e confronto 11 Top 5 Moma Electric Bikes del 2020 - Analisi e confronto 12 Top 5 Moma Electric Bikes del 2020 - Analisi e confronto 12 Top 5 Moma Electric Bikes del 2020 - Analisi e confronto 14 Top 5 Moma Electric Bikes del 2020 - Analisi e confronto 14 Top 5 Moma Electric Bikes del 2020 - Analisi e confronto 16

Il nostro consiglio

Di seguito vi mostriamo la nostra scelta per chi vuole conquistare la città.

Migliore bicicletta elettrica pieghevole Moma: Moma E-16 Teen

È una bicicletta elettrica leggera, 17 kg non sono pesanti da trasportare quando è il momento di caricare la bicicletta. Muoversi in città con essa è un piacere grazie al suo design e alle dimensioni delle sue ruote, che rendono la moto molto maneggevole e confortevole da guidare.

Il motore e la batteria funzionano molto bene: con il livello di assistenza più potente dei 3 disponibili è in grado di scalare quasi ogni pendenza con solvibilità. La durata della batteria permette al proprietario di non preoccuparsi di doverla ricaricare ogni giorno, può durare 3 o 4 giorni !

Top 5 Moma Electric Bikes del 2020 - Analisi e confronto 17

Se cercate una e-bike urbana con cambio, questa non è quella elettrica, e anche se grazie alla potenza del suo motore si difende bene in pendenza, è progettata per percorsi piuttosto pianeggianti.

Opinioni degli utenti di Moma Electric Bikes

Se guardate attentamente le recensioni degli acquirenti e degli utenti dei numerosi modelli elettrici che Moma ha sul mercato, noterete che, indipendentemente dalle preferenze e dai gusti, una frase viene ripetuta tra la maggior parte di essi:

Se Moma fa qualcosa di giusto, è mettere a disposizione degli utenti prodotti ben rifiniti, durevoli e a prezzo adeguato , rendendoli accessibili a chi non può o non vuole spendere una fortuna per la propria bicicletta elettrica.

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Ir arriba